Saturnalia 2020

Abbiamo il piacere di presentarvi l'edizione di SATURNALIA 2020, che, a causa delle attuali misure anti-Covid, consiste nella riproposizione dell'edizione passata, il Concerto di Fine Anno 2019. Certamente ci mancherà condividere dal vivo questo evento molto sentito, ma speriamo almeno che questo video possa farci ritrovare un po' di normalità e consuetudine. Buon fine anno e un grande augurio di un 2021 lieto e sereno da tutti i musicisti coinvolti: Orietta Manente (soprano), Francesca Cescon (flauto), Mathilde Chiappone (chitarra), Ilona Gault (pianoforte), Paolo Notargiacomo (pianoforte e fisarmonica) e Gianantonio Rossi (chitarra).

 

Concerto di Natale

Dalla chiesa di S. Antonio il tradizionale appuntamento di Santo Stefano dalle ore 18:00 appuntamento con il coro "Friends in Harmony" diretto dal maestro Monica Camerota. Quest'anno potrete seguire il "Racconto in musica" delle precedenti edizioni.
Si inizierà con un video realizzato durante le prove del concerto del 2013, che testimonia l'allegria che regna tra i componenti del coro durante le prove.
A seguire un breve intervento di presentazione del Sindaco Renato Rea e del Maestro Monica Camerota inerente l'attuale situazione che impedisce le manifestazioni in presenza...
Poi finalmente la musica, quella bella e spensierata, che rallegra i cuori!! Brani semplici realizzati negli anni precedenti dove c'era quella tranquillità e spensieratezza che speriamo di ritrovare al più presto!!! Buon ascolto.

Il Buon Natale di Arpino 2020 e il volo dell’aquila di Mario

Il Buon Natale di Arpino 2020 e il volo dell’aquila di Mario tra i colori della città di Cicerone. (Riprese Cristian Musi, regia Luciano Rea)

Mostra Virtuale Presepi di Arpino

Ciociaria Borgo Villaggio

 

Mostra d’arte "traMe"

Categoria
Mostre
Data
Sabato 24 Ottobre 2020 - Domenica 8 Novembre 2020
Luogo
Fondazione Mastroianni - Italia

Sabato 24 Ottobre 2020 apre al pubblico la mostra di incisioni xilografiche di Pierangelo Tieri. L’evento, che rientra tra le iniziative espositive del XXXIV Premio Fibrenus curate dal’Officina della Cultura di Carnello, presenta un focus sulla recente produzione grafica dell’artista originario di Coreno Ausonio. L’esposizione è patrocinata dal Comune di Arpino, dall’Amministrazione Provinciale di Frosinone, e dal Consiglio Regionale del Lazio, ed è promossa dall’Istituto Centrale per la Grafica e dal Mibact. La mostra curata da Anna Mariani e Tommaso Di Brango, con la direzione artistica di Marco D’Emilia, è ospitata nelle sale del Palazzo Boncompagni di Arpino. Questo evento espositivo, divenuto negli anni un appuntamento fisso nell’ambito della programmazione del Premio Fibrenus, dedicato alla grafica d’arte, è solito proporre percorsi di ricerca e autori che hanno fatto dell’incisione il linguaggio espressivo privilegiato. Per l’occasione sono presentate opere realizzate con la tecnica xilografica (incisione su matrici lignee) di grande formato, di cui Tieri è fine e sapiente interprete. Negli ultimi anni la sua ricerca artistica nel campo dell’incisione è stata oggetto di attenzione da parte di studiosi e riviste specializzate: tra le altre, la rivista “Grafica d’arte” ha in più occasioni dedicato ampio spazio al lavoro di Pierangelo Tieri, portandolo all’attenzione del mondo dell’arte e delle istituzioni. Tieri conduce da anni una ricerca su tematiche strettamente connesse alla contemporaneità: a riguardo la critica e storica dell’arte Anna Mariani ha scritto: “La città trasfigurata nella xilografia è il tema costante della ricerca di Pierangelo Tieri: ambienti metropolitani riconoscibili,
vedute consuete che nella traduzione su legno di filo perdono ogni spunto pittoresco o descrittivo in favore del vibrante, rigoroso lavoro di intaglio.” L’ambiente urbano diventa il soggetto dell’indagine di Tieri in cui “(…) i luoghi divenuti emblema dello straniamento urbano, in cui l’uomo, una presenza monumentale, ieratica, l’uomo solo si staglia frontale, rosso e in controluce, sullo sfondo.” Dell’opera di Tieri, Tommaso Di Brango ha invece evidenziato “(…) una significativa attenzione per la solitudine e l’anonimato intesi come tratti caratteristici della vita delle metropoli.

Le suddette tematiche saranno oggetto di una conversazione dal titolo “Lessico metropolitano: l’uomo, le città, il mondo” a cura di Fabio Pierangeli, con Giuseppe Varone e con la moderazione di Tommaso Di Brango che si terrà sabato 31 Ottobre alle ore 17:00, presso le sale del Palazzo Boncompagni di Arpino.

La mostra è visitabile fino al 8 Novembre 2020, secondo i seguenti orari: giovedì 16:30-19:30 venerdì sabato e domenica 9:30-13:00/16:30-19:30.
Per informazioni: 3336315590 - 3396824194 www.officinacultura.it

mostra tra me2020 1

mostra tra me2020 2

 

 
 

Altre date

  • Da Sabato 24 Ottobre 2020 a Domenica 8 Novembre 2020